Esperto di Semalt: come combattere gli attacchi informatici dannosi

Nel 21 ° secolo, la sicurezza dei siti Web e delle applicazioni Web ha dimostrato di essere una delle principali preoccupazioni nel mondo digitale. Tutte le aziende impegnate nel fare affari utilizzando la tecnologia sono vulnerabili a tale sfida. Alcune aziende sono già vittime di attacchi informatici, mentre altre continuano a operare su piattaforme online sempre più pericolose e piene di hacker.

Frank Abagnale, Senior Customer Success Manager di Semalt Digital Services, ha lo scopo di avvisare le aziende di Internet su come prevenire gli attacchi informatici alle loro applicazioni Web o ai loro siti Web. Inoltre, vengono evidenziati importanti suggerimenti che un'azienda può eseguire per migliorare le proprie misure di sicurezza. A questo proposito, è fondamentale capire che anche le aziende più grandi e affermate possono essere colpite dall'hacking. Ad esempio, Zamota è stato violato all'inizio di quest'anno e le sue informazioni riservate e il database degli utenti sono stati erroneamente utilizzati dagli hacker. Quindi, come puoi proteggere il tuo sito Web dagli attacchi informatici?

Per cominciare, usa le applicazioni e il software aggiornati. Quasi tutti i proprietari di siti hanno sentito parlare di Magento, Joomla e WordPress che hanno opzioni di aggiornamento che richiedono un clic di un pulsante per scaricare o installare i plugin e le versioni più recenti. A questo proposito, gli sviluppatori e gli utenti del sito sono avvertiti di non scegliere plugin a basso rating poiché gli attaccanti potrebbero averli deliberatamente creati mirando a hackerare siti Web. Le comunità CMS (Content Management Systems) come WP (WordPress) e Magento hanno finora lavorato incessantemente per proteggere i siti. Inoltre, queste piattaforme continuano a rilasciare regolarmente patch di sicurezza che rendono i siti Web più robusti per la sicurezza online. Una delle aree più vulnerabili è la gestione degli host. Tuttavia, si consiglia alle aziende online di utilizzare la soluzione di hosting gestito. La società di hosting si occupa degli aggiornamenti di sicurezza durante l'utilizzo del pacchetto. Pertanto, le aziende possono sempre rimanere sicure dagli hacker.

Protezione password e avviso è il secondo passaggio di sicurezza per i siti Web. Gli utenti online dovrebbero creare e mantenere password complesse composte da caratteri speciali, alfabeti e numeri in modo che nessuno possa decifrarli facilmente. Sulla stessa nota, i proprietari e gli utenti dei siti possono installare alcuni prodotti associati a Google che impediscono il furto di password da parte di altre applicazioni o siti Web online. Ad esempio, il browser Chrome offre un'estensione chiamata "Password Alert", che può essere scaricata e installata liberamente su quasi tutti i computer.

In terzo luogo, eseguire strumenti sul sito che impediscono DDoS (Distributed Denial of Service). DDoS è una tendenza emergente per gli aggressori e gli spammer di inviare traffico falso su un determinato sito Web, rendendo quindi il suo contenuto non disponibile. L'enorme quantità di traffico che rende un sito non disponibile viene inviato da più fonti. In sostanza, è un potenziale rischio per tutti i sistemi a livello globale che sono infetti e compromessi con Trojan e attaccanti che colpiscono un sistema alla volta. Google ha un prodotto chiamato Google Shield Project per proteggere i nuovi siti Web da attacchi dannosi DDoS. Il servizio è disponibile gratuitamente per le piccole redazioni online, i nuovi siti e i giornalisti indipendenti.

Infine, utilizza un server di web hosting dedicato. Un server dedicato è più sicuro del server di web hosting condiviso con più siti contemporaneamente. Impedisce a un proprietario di un sito di attaccanti malintenzionati che utilizzano vulnerabilità di un sito per hackerare altri siti Web ospitati sul server. Prendi in considerazione l'utilizzo di servizi di web hosting che forniscono firewall per applicazioni web per i loro server di hosting.